PALLADIO GROUP

[:it]stand Palladio Group, Francoforte e Mosca 2017

francoforte> lo stand è uno spazio continuo, fluido. La pavimentazione della galleria non viene interrotta e l’esposizione viene definita da una scatola sospesa. Scatola per la quale accedervi serve chinarsi, introducendo a una diversa dimensione. Le scritte riportano di fare attenzione alla scatola, ma anche che di scatole si sta parlando. All’interno proiezioni del territorio vicentino intervallate da spot sull’azienda; tre desk informativi (e di benvenuto) e un salottino.

 

 

 

mosca> lo stand non è più uno stand. Lo spazio Palladio diventa piazza. Si appropria dell’intorno e attira su di sé tutte le attenzioni. Rompe il ritmo degli altri stand e crea una pausa. L’elemento centrale diventa misura di questo spazio e sistema di richiamo. Ai lati e sulla superficie di questo elemento grafiche a tema.

 

 

 

temi> scatole, fluidità, attraversamenti

 

 [:en]stand for Palladio Group, Frankfurt + Moscow 2017

frankfurt> the stand is a continuous, fluid space. The floor is not interrupted and the space is defined by a suspended box. Box for which access is needed to bend down, introducing to a different dimension. The writings report that you need to pay attention to the box, but also that we are talking about boxes. Inside projections of Vicenza landscape and company profile.

 

 

 

 

 

moskow> the stand is no longer a stand. The Palladio space becomes a square. It appropriates the surroundings and draws all the attention on itself. Break the rhythm of the other stands and create a pause. The central element becomes the measure of this space and a reference system.

 

 

 

 

topics> boxes, fluidity, crossings

 

 

 

 

 [:ru]stand Palladio Group, Франкфурт + москва 2017

 

 

 

 

 

 

 

 

 [:]